Brosway Echi diBattito

Il 14 Febbraio 2012 presso la design library di Milano si è tenuto il dibattito “Echi diBattito”, la prima tavola rotonda promossa da Brosway per un concept del tutto nuovo ed insolito per l’azienda di interagire con la stampa ed il suo pubblico finale in occasione del San valentino.
Il tema della conferenza è stato quello della centralità del cuore nella vita quotidiana di giovani ed adulti da qui ai prossimi 5 anni.
Quale importanza hanno oggi i sentimenti? Questo il quesito introdotto dalla casa madre e che insieme al sociologo Francesco Morace, a Michele Pollini e Stefano Guerrini – curatori e direttori artistici della mostra “Echi diBattiti” hanno dato il via a momenti di forte intensità emotiva.

Attraverso il simbolo del cuore, declinato in diverse forme d’arte, dalla poesia all’immagine digitale è emersa una visione delle relazioni future incentrata sul valore, sulla reciprocità delle relazioni e sull’importanza dell’autenticità dei contenuti e dei racconti personali.
“La vita reale ha preso il sopravvento anche nei Social network come Facebook, Twitter e YouTube, dove non ci sono più maschere o nuove vite da vivere, ma la propria vita. Grazie ai processi di selezione dei “virtual friends” e dei contenuti da comunicare, si tracciano nuove modalità di fruizione del web basati su rapporti profondamente leali e veritieri. Diventa dunque fondamentale valutare cos’è importante e prioritario nella scala dei valori personali, ridefinendo così un perfetto equilibrio fra emozione, ragione e dialogo, ove la realizzazione personale passa attraverso la rivalutazione della qualità della vita, del tempo libero, delle passioni e della famiglia.”

E’ dunque nel forte cambiamento sociologico in atto, basato sulla qualità dei sentimenti e della vita, che Brosway crede e che grazie all’operazione “A cuore libero!”diventa il credo di una nuova realtà sociale e di costume, più umana e vera.